Quando cambiare la cinghia di distribuzione, breve guida

agosto 24, 2022 by silvia in Accessori, News with 0 Comments

Vediamo insieme quali sono i segnali di avvertimento che ci potrebbero indicare un guasto della cinghia di distribuzione della nostra auto

La cinghia di distribuzione è una componente del motore di un veicolo fondamentale per il corretto funzionamento dei tradizionali motori a combustione interna. Il compito della cinghia di distribuzione è quello di armonizzare la rotazione dell’albero motore e dell’albero a camme e, se entrambi sono sincronizzati correttamente, i pistoni e le valvole del veicolo funzioneranno correttamente. La cinghia di distribuzione, dunque, mantiene sincronizzate tutte le parti mobili interne di un motore, garantendo che il veicolo funzioni correttamente.

Questa componente del motore è naturalmente soggetta a usura nel corso del tempo. Infatti, poiché la cinghia di distribuzione è realizzata in gomma, nel corso del tempo tenderà a consumarsi e alla fine si romperà. Quando si rompe, il motore smetterà di funzionare danneggiandosi.

Per questo motivo, ogni veicolo che ha una cinghia di distribuzione richiederà a un certo punto della sua vita la sostituzione della vecchia cinghia con una nuova. Senza una cinghia di distribuzione perfettamente funzionante, il motore dell’auto non sarà infatti in grado di funzionare correttamente.

È fondamentale dunque capire in tempo quando è arrivato il momento di sostituire la cinghia di distribuzione. Per capire ciò vengono in nostro aiuto alcuni segnali che ci dovrebbero portare a pensare che forse è arrivato il momento di sostituire la cinghia di distribuzione. A proposito, se volete approfondire il più ampio tema dei controlli auto, date un’occhiata al portale totalmente dedicato al mondo dei motori www.allaguida.it per scoprire tante altre guide sulla manutenzione della vostra auto. Ma torniamo ora alla nostra cinghia e scopriamo insieme quali sono i segnali di avvertimento che la cinghia di distribuzione della nostra auto potrebbe essere ormai guasta e dunque da sostituire.

Cinghia di distribuzione guasta, 5 segnali di avvertimento

Ci sono alcuni segnali di avvertimento che possono aiutare a diagnosticare quando è necessaria una nuova cinghia di distribuzione, ma è importante ricordare che la prevenzione è la chiave per una manutenzione ottimale dell’auto, poiché non ci sono indizi certi che indichino una cinghia usurata che potrebbe essere vicina al guasto.

Comunque sia, come anticipato, per capire quando è arrivato il momento di sostituire la cinghia di distribuzione della propria auto, potrebbe essere utile tenere sotto controllo i seguenti segnali di avvertimento e, se notate che la vostra auto sta riscontrando questi problemi, contattate immediatamente il vostro meccanico di fiducia per procedere a un’eventuale sostituzione della cinghia. Vediamo dunque quali sono i segnali che ci dovrebbero far capire che è ora di cambiare la cinghia di distribuzione della nostra auto.

  1. Difficoltà nell’avviamento del motore

Il primo segnale che vi dovrebbe portare a pensare che la cinghia di distribuzione della vostra auto potrebbe ormai essere guasta è naturalmente la difficoltà ad avviare il veicolo. Una cinghia di distribuzione usurata influirà infatti sulla velocità di avviamento del motore: l’usura della cinghia di distribuzione le farà saltare uno o più denti di cui è costituita, e di conseguenza l’accensione del motore si allungherà.

  1. Ticchettio proveniente dal motore

Oltre alla difficoltà di accensione, potrebbe essere presente anche un ticchettio proveniente dall’interno del motore, il che dovrebbe farvi venire più di un dubbio sullo stato di salute della vostra cinghia.

  1. Più fumo del solito dopo l’avviamento del motore

Altro chiaro segnale di avvertimento che la cinghia di distribuzione della vostra auto potrebbe ormai essere guasta è quello di una maggiore fuoriuscita di fumo dallo scarico dopo l’accensione del veicolo, dovuto a un danneggiamento del catalizzatore a causa dell’usura e dell’allungamento della cinghia di distribuzione. Se si sente un clic all’avvio del motore e si vede del fumo nero provenire dal tubo di scarico del veicolo, ciò indica una composizione del carburante errata che potrebbe essere dovuta, tra le altre cose, al danneggiamento della cinghia di distribuzione. Non solo, altro segnale potrebbe essere anche quello di perdite di olio dalla parte anteriore del motore.

  1. Diminuzione della potenza del motore

Un altro segno di usura avanzata della cinghia di distribuzione è la diminuzione della potenza del motore. Un’improvvisa perdita di potenza del veicolo durante la marcia potrebbe dunque essere sintomo di una cinghia di distribuzione rotta.

  1. Aspetto della cinghia di distribuzione

Naturalmente anche gli occhi possono venirci in aiuto: se stiamo ispezionando il nostro veicolo, il primo segnale che indicherà che la cinghia è usurata è il suo aspetto. È infatti possibile vedere piccole crepe in tutto il pezzo. Inoltre, un altro segno è il distacco di piccoli pezzi o frammenti del materiale della cinghia che finiranno per cadere all’interno dell’intero motore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Servizi
Listino
Ambiente
Trova
Utilitarie