Nuova Lancia Voyager: prezzi e dimensioni

novembre 3, 2011 by silvia in Lancia, Monovolume, News with 0 Comments

La nuova Lancia Voyager è il primo frutto della collaborazione tra la casa torinese e la Chrysler, realizzata appunto sulla base dell’omonima americana.

La nuova monovolume italiana (fabbricata negli impianti Chrysler canadesi) andrà a sostituire la Lancia Phedra, con una lunghezza di 5,21 mt, una larghezza di 1,99 mt, un’altezza di 1,75 mt e un passo di ben 3,1 mt.

La Lancia Voyager si distingue dall’americana per la mascherina con lo scudo, per il gruppo ottico con luci Led, per lo spoilerino posteriore aerodinamico e per il nuovo portellone elettrico, ma soprattutto per l’eleganza degli interni insita dello stile Made in Italy.


All’interno troviamo 7 comodi posti che grazie al sistema Stow’n Go si possono ripiegare in appositi vani nel pianale creando così un ampio spazio di carico.
Per il momento è previsto un unico allestimento chiamato Gold, che come possiamo già intuire dal nome è ricco sia dal punto di vista tecnologico che di comfort.
I sedili e il volante sono rivestiti di pelle e sono tutti riscaldabili, all’interno sono previste luci Led orientabili, due prese elettriche da 12 volt, clima trizona, sistema Uconnect Media Center che permette di comandare tramite comandi vocali e tramite lo schermo touch screen l’impianto CD-DVD-Mp3 dotato di 9 diffusori e amplificatore da 506 Watt, e non è finito perchè i passegeri dei sedili posteriori possono usufruire di un lettore DVD abbinato a 2 schermi LCD da 9″ che si possono utilizzare in modo indipendente, dotati di cuffie wireless.
Come optional di serie troviamo ancora il portellone posteriore elettrico, il sistema ParkViewTM con telecamera posteriore, i cerchi da 17″, il cruise control e i nuovi airbag frontali e laterali per spalle e torace per la prima fila, e airbag laterali per la seconda e terza fila.
A pagamento troviamo il tettuccio panoramico elettrico e la sospensione autolivellante, ideale per il traino.

Per quanto riguarda i propulsori troviamo il diesel 2.8 da 163 cv e coppia massima di 360 Nm, con un consumo medio dichiarato di 7,9l/100Km nel ciclo misto e con la possibilità di scelta tra il cambio manuale o automatico.
A benzina invece ecco il V6 Pentastar da 3.6lt da 283 cv e coppia massima di 344 Nm, con un consumo medio nel ciclo misto di 10,8lt/100Km, a questo motore è associato esclusivamente il cambio automatico.

In Italia la commercializzazione è prevista da novembre 2011 con un prezzo di partenza di 39.900 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*